Materiali: cosa sapere sulle guarnizioni in poliuretano espanso

I materiali espansi costituiscono una scelta d’eccellenza in diversi settori industriali. Questi prodotti sono infatti leggeri, soffici e spugnosi, caratteristiche che li rendono efficaci per svariati usi.

In questo articolo scopriremo i numerosi vantaggi offerti dai materiali espansi, da cui deriva anche il loro utilizzo come soluzione innovativa nella realizzazione delle guarnizioni industriali.

Parleremo in particolar modo di uno di questi materiali: il poliuretano. Focalizzeremo infine l’attenzione sulle particolarità delle guarnizioni in poliuretano espanso che includono prodotti di utilizzo diffuso come i filtri PPI o il Vulkollan cellulare.

 

I vantaggi dei materiali espansi

I materiali espansi includono gomme, poliolefine e poliuretani con cui vengono fabbricati prodotti come guarnizioni, materiali da imballaggio, filtri e spugne. Si tratta di materiali particolarmente adatti per l’isolamento termico e acustico, che si contraddistinguono per una serie di vantaggi. I materiali espansi, infatti:

  • Possiedono eccellenti proprietà fisiche nel campo statico e dinamico;
  • Presentano morbidezza regolabile ed elasticità;
  • Sono in grado di assorbire gli urti;
  • Sono caratterizzati da una bassa permeabilità al vapore e all’acqua;
  • Sono resistenti agli agenti atmosferici;
  • Sono materiali non inquinanti e atossici;
  • Sono una soluzione economica e di semplice applicazione.

 

A seconda del materiale scelto, gli espansi vengono impiegati in una molteplicità di ambiti, a partire dal settore elettrico fino all’automotive. Vengono per esempio usati per l’assorbimento del rumore in ambienti come cabine, studi di registrazione e luoghi in cui sono presenti macchine utensili.

Sono utilizzati anche nella filtrazione dell’aria e dell’acqua e costituiscono materiali ideali per vani motori che necessitino di soluzioni ignifughe.

 

Cos’è il poliuretano espanso

Il poliuretano è una materia plastica contraddistinta da una grande versatilità. Con questo termine si indica più precisamente una vasta famiglia di polimeri usati per realizzare una moltitudine di prodotti e di applicazioni che fanno parte della nostra quotidianità. Il processo che permette di ottenere il poliuretano avviene attraverso una reazione chimica da parte di due agenti.

Nello specifico, “poliuretano espanso” è una denominazione generica per designare i poliuretani a bassa densità apparente che vengono utilizzati in special modo come isolanti termici e acustici e come materiale da imballaggio.

 

Come sono realizzati i prodotti in poliuretano

Per la realizzazione dei prodotti in poliuretano si seguono essenzialmente due diverse modalità:

  • La prima prevede la fusione del poliuretano stesso che viene pressato all’interno di uno stampo;
  • La seconda metodologia si basa sull’uso di lastre di poliuretano rigido lavorate tramite una fresa fino ad ottenere il prodotto finale.

 

Il secondo metodo di lavorazione consente di creare un prodotto con dimensioni precise e ben delineate, in modo da non riscontrare problemi durante la fase di montaggio o di messa in posa del materiale.

 

Uso del poliuretano espanso

Negli ultimi anni il poliuretano espanso ha conosciuto una diffusione sempre più capillare per produrre un’ampia gamma di oggetti di uso comune: dalle selle per i motorini ad alcune tipologie di suole per le calzature, dalle guarnizioni in poliuretano espanso fino a piccoli componenti per macchinari di tipo industriale

È possibile distinguere tra:

  • Poliuretani espansi flessibili. Si tratta di schiume flessibili utilizzate soprattutto per le imbottiture delle auto e dell’arredamento e per quelle dei materassi;
  • Poliuretani espansi rigidi. Sono schiume rigide leggere, ampiamente usate per realizzare lastre di materiale termoisolante che servono per pavimenti e pareti, in modo da isolare l’ambiente dal caldo e dal freddo.

 

Il poliuretano espanso flessibile e quello rigido sono i più comuni ma esistono anche altri tipi di poliuretano. È il caso del poliuretano semirigido che viene utilizzato per i cruscotti e i volanti.

 

Caratteristiche del poliuretano espanso

Sono diverse le caratteristiche che rendono l’uso del poliuretano espanso di grande efficacia nella produzione industriale. Il poliuretano espanso, infatti:

  • È quasi completamente idrorepellente. Il suo assorbimento dell’acqua è davvero minimo;
  • Garantisce isolamento termico;
  • Non assorbe il vapore e di conseguenza neanche l’umidità;
  • Offre isolamento acustico;
  • Risulta resistente ai carichi;
  • Ha una durata di vita superiore ai cinquanta anni. Ecco perché si tratta di un prodotto molto apprezzato in edilizia;
  • È un materiale atossico e anallergico.

 

Guarnizioni in poliuretano espanso

Il poliuretano si dimostra un materiale altamente versatile anche nella produzione di guarnizioni industriali. Indichiamo di seguito alcune diffuse tipologie di guarnizioni in poliuretano espanso.

 

Poliuretano espanso “MTP”

Si tratta di una tipologia di poliuretano espanso con una struttura cellulare aperta a base di polimeri (MTP), prodotti dalla poliaddizione di isocianati con polioli poliesteri e acqua e la presenza di opportuni catalizzatori. Soffice, flessibile e immune

agli agenti corrosivi, il Poliuretano espanso “MTP” resiste a tutti i prodotti chimici e solventi a eccezione del fluoro gassoso ad alta temperatura, del trifluoruro di cloro e dei metalli alcalini fusi o in soluzione.

 

Filtri PPI

I filtri PPI sono materiali particolarmente utili nei processi che prevedono la separazione dei liquidi per coalescenza, come avviene per esempio nelle acque di dilavamento delle stazioni di servizio, delle officine meccaniche e degli autolavaggi. Risultano estremamente efficaci anche nella produzione di filtri per il trattamento dell’aria, delle polveri e dei liquidi sia a livello industriale che domestico.

 

Vulkollan cellulare

Grazie alla sua capacità di resistere a carichi dinamici molto elevati, il Vulkollan cellulare si configura come il materiale adatto a risolvere problemi di vibrazione. Si contraddistingue per una notevole elasticità all’urto e una buona resistenza all’abrasione, oltre che all’invecchiamento e agli agenti atmosferici.

 

Betelli: stampaggio di materie plastiche a Milano e provincia

Sei alla ricerca di un’azienda specializzata nello stampaggio di materie plastiche a Milano e provincia? Betelli è la realtà adatta alle tue esigenze.

Tra le sue tante proposte, Betelli offre un’ampia gamma di guarnizioni industriali, che, accanto a materiali come come la gomma, prevedono anche l’uso del poliuretano espanso, includendo prodotti quali i filtri PPI e il Vulkollan cellulare.

Per avere informazioni sulle guarnizioni in poliuretano espanso e su altri articoli tecnici, contattaci. Saremo felici di farti conoscere le nostri innovative proposte che, da quasi sessant’anni, posizionano Betelli ai primi posti tra le aziende leader nello stampaggio delle materie plastiche a Milano e provincia.